Home » Arte, Libri e Cinema » GALLERIA CAMPARI

GALLERIA CAMPARI

 - Gabriella Ruggieri & partners
Un giorno a zonzo a Sesto San Giovanni, visitando (su appuntamento) la GALLERIA CAMPARI.
Oggi il gruppo Campari è uno dei più importanti al mondo per le bevande.
La Galleria si trova all'interno dell'edificio originale in mattoni, situato nella sede del gruppo Campari. La guida che ci ha accompagnato è stata fantastica... davvero appassionata del suo lavoro, molto gentile e disponibile. Vi ricordate quando da bambini qualcuno vi raccontava una fiaba? E ascoltavate, incantati e rapiti dalla storia? Ecco, è stato proprio così!
Vedrete manifesti originali, pubblicità, cartelli, libri pubblicati nel corso del XX secolo, spot televisivi e cinematografici e oggetti di design: una straordinaria collezione di cimeli che comprende pezzi di artisti iconici da Marcello Dudovich a Federico Fellini, da Adolfo Hohenstein a Bruno Munari, da Brunetta (Bruna Mateldi Moretti) a Guido Crepax, da Franz Marangolo a Ugo Nespolo, solo per citarne alcuni...
E non vogliamo parlare degli innumerevoli oggetti vintage che troverete lungo il percorso? Cosa posso dire? Sono di parte, lo so, nel mio caso è stato come portare un bambino a Disney World.
Scherzi a parte, se avrete l'opportunità di visitare la GALLERIA CAMPARI, coglietela al volo. Di seguito troverete ulteriori informazioni e link che potrebbero esservi utili. Ringrazio l'Ufficio Stampa del gruppo Campari per la gentilezza (soprattutto) ed il supporto. Spero vi piacciano anche le foto che abbiamo scattato.
Buona lettura.
Gabriella Ruggieri per 1blog4u

 - Gabriella Ruggieri & partners

In GALLERIA CAMPARI, la storia del marchio viene raccontata tramite un viaggio evocativo nello spazio e nel tempo, tra affiche originali della Belle Époque, manifesti, grafiche pubblicitarie e libri d’artista dagli anni ‘20 agli anni ‘90, firmati da importanti artisti come Marcello Dudovich, Leonetto Cappiello, Fortunato Depero, Franz Marangolo, Guido Crepax, Bruno Munari, Ugo Nespolo; caroselli e spot di noti registi come Federico Fellini e Singh Tarsem; oggetti firmati da affermati designer come Matteo Thun, Dodo Arslan, Markus Benesch e Matteo Ragni. All’interno degli Headquarters Campari, disegnati da Mario Botta, sono esposti anche preziosi oggetti vintage del mondo bar, bicchieri d’epoca, bottiglie, orologi originali, insegne direttamente dagli anni ‘60 e ’70, oltre a una serie di veri e propri memorabilia. L’esperienza in Galleria è dedicata al marchio Campari; si possono inoltre ripercorrere tappe salienti negli ambiti della grafica, della comunicazione e del design (Ufficio Stampa Campari) 

 - Gabriella Ruggieri & partners

SPAZIO DAVIDE CAMPARI
Da fabbrica a location per eventi ecco la storia dello Spazio Davide Campari

 
Storia
Lo SPAZIO DAVIDE CAMPARI si trova all’interno della sede dell’azienda di Sesto San Giovanni, realizzata nel 2009 dall’architetto Mario Botta in collaborazione con l’architetto Giancarlo Marzorati. Un esempio di architettura contemporanea e di riqualificazione di aree ex industriali in cui si è recuperato l’identità della comunità sestese e la memoria storica dell’azienda, lanciando un ideale ponte che collega il passato al suo futuro.
Lo SPAZIO DAVIDE CAMPARI sorge dove un tempo era edificato lo stabilimento di produzione, realizzato da Davide Campari agli inizi del 1900 per opera dell’architetto Luigi Perrone.
Negli anni Duemila la produzione viene trasferita negli stabilimenti di Novi Ligure, in Piemonte, a causa delle mutate esigenze di produzione e per i cambiamenti del contesto urbano in cui si trovava la struttura.
Iniziano i lavori di ristrutturazione di tutto il fabbricato per opera dell’architetto Mario Botta. Il progetto prevede la conservazione della facciata originale dell’edificio, e la sua integrazione con il nuovo complesso. Il restauro si conclude un anno dopo, nel 2010, contemporaneamente ai lavori svolti nel parco, dall’architetto Giancarlo Marzorati. Il parco Campari diventa un importante contesto verde, rispettoso dell’impianto storico dell’antico giardino della Casa Alta e rappresenta uno spazio pubblico di grande valore, per tutti gli abitanti.
Oggi all’interno del nuovo complesso ci sono gli uffici amministrativi dell’azienda, una lobby che può ospitare diverse tipologie di eventi nel corso di tutto l’anno e un museo che ripercorre la storia di Campari attraverso alcune delle sue più famose campagne pubblicitarie: la Galleria Campari, inclusa nel patrimonio industriale per il quale Sesto San Giovanni sta chiedendo il riconoscimento all’UNESCO. Inoltre, Villa Campari, una villa settecentesca chiamata villa Casa Alta, rcentemente ristrutturata, che ospita Villa Campari Ristorante e la Campari Academy.
La grande attenzione verso l’impatto ambientale, legata all’ottimizzazione dei costi di gestione è un motivo di vanto per la sede del Gruppo Campari. Sono state adottate soluzioni architettoniche e impiantistiche innovative, utili ad ottenere elevati risparmi energetici che hanno permesso alla struttura di conseguire  la classe B Sistema Edificio®.
Ancora una volta, dopo il 1904, Campari ha fatto dell’innovazione tecnica e architettonica uno dei suoi punti di forza.

 - Gabriella Ruggieri & partners
Spazio per Eventi a Milano
SPAZIO DAVIDE CAMPARI si estende per una superficie di oltre 2.000 mq , differenziandosi in diverse location che posso essere usate e cucite in base all’evento da organizzare. La Lobby, l’area esterna con il parco, le sale meeting per riunioni e incontri. E inoltre Galleria Campari, Campari Academy e Villa Campari Ristorante. La polifunzionalità e la flessibilità delle strutture consente allo Spazio di ospitare una molteplicità di eventi studiati secondo le esigenze del cliente.
 
La lobby
La Lobby è la location più grande: un parterre di oltre 1.000 mq, con ampie vetrate completamente oscurabili affacciate sul parco, il soffitto a volta in travi in legno lamellare e il pavimenti in granito. La Lobby è usufruibile come unico ambiente oppure può essere facilmente suddiviso in più aree che consentono lo svolgimento contemporaneo di più momenti all’interno dell’ evento. La vasta estensione della Lobby non vincola alla sola organizzazione di grandi eventi, ma permette di personalizzare l’ambiente anche per eventi più piccoli.
 

 - Gabriella Ruggieri & partners
L'Area Esterna al Parco
Di fianco alla Lobby, si estende un’area esterna coperta, un porticato, un angolo di quiete che si affaccia su uno specchio d’acqua. Gli specchi d’acqua fanno da confine con il scenografico parco all’inglese di circa 800 mq che unisce il main building con Villa Campari. Queste aree possono essere utilizzate durante la primavera e l’estate per eventi in esterno.
 
Le sale meeting di Campari  Academy
All’interno della struttura sono presenti più sale meeting, tutte illuminate con luce naturale. Le dotazioni tecnologiche di ultima generazione rendono le sale funzionali e moderne, perfettamente adattabili ad ogni tipo di evento. Le sale sono collocate nel building principale, vicino alla Lobby oppure in Campari Academy (Ufficio Stampa Campari)


foto Gallery - 1

foto Gallery - 2